Muffa sul materasso: perché succede e come trattarla

La muffa sul materasso può rappresentare un vero rischio per la salute in camera da letto. Può essere una vera sorpresa quando sollevi le lenzuola e scoprire una macchia scura sul materasso a causa della muffa. In questo articolo, esamineremo le domande più comuni e le soluzioni ai tuoi problemi di muffa del materasso.

La crescita della muffa è principalmente causata da ambienti umidi, sudore, umidità o macchie. Principale fattore è il corpo umano che suda durante il sonno per rinfrescarsi e ci sono molti fattori che contribuiscono. Questa guida ti aiuterà a evitare la muffa del materasso.

Perché il mio materasso è ammuffito?

I nuovi materassi vengono realizzati in ambienti di fabbrica puliti e quindi imbustati e sigillati prima di essere spediti. Il fenomeno del materasso ammuffito è sempre causato da fattori ambientali.

Muffa sul materasso: da cosa è causata?

  • Gli ambienti umidi delle camere da letto causano muffa
  • Materasso tenuto direttamente sul pavimento
  • Come riparare un materasso ammuffito
  • Come evitare che il materasso si ammuffisca
  • La muffa ha bisogno di un ambiente umido

La muffa ha bisogno di umidità, cibo e una temperatura ottimale per prosperare o crescere. L’umidità potrebbe provenire dall’acqua rilasciata dal corpo umano durante la sudorazione e una stanza umida lo incoraggerebbe ulteriormente. Il cibo non è cibo in senso letterale, ma piuttosto materiali come il cotone o persino la pelle morta che si trova in molti materassi. È questa combinazione di umidità e cibo che consente lo sviluppo della muffa. È completamente prevenibile con la manutenzione e la cura del materasso.

Successivamente, le spore della muffa prosperano di più a temperature comprese tra 21 e 30 gradi Celsius. La temperatura ambiente confortevole è di circa 20 gradi.

Vale la pena notare che le spore di muffa sono sempre presenti in una certa misura nell’aria, quindi un ambiente umido è ciò che incoraggia la crescita. È questa umidità in eccesso che devi combattere. Dove possibile evitare di asciugare i vestiti sui termosifoni o in camera da letto.

Una soluzione efficace per una stanza umida è l’aerazione costante della stanza o l’acquisto di un deumidificatore o purificatore d’aria, se non possibile. Ciò contribuirà a ridurre l’eventuale umidità non necessaria nell’aria e, di conseguenza, a rendere più difficile la crescita di acari della polvere e muffe.

Cosa fare se il materasso sviluppa la muffa?

Se il tuo materasso sviluppa la muffa, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico; può essere rimosso seguendo i passaggi di manutenzione del materasso di seguito.

  • Dovresti prima aspirare accuratamente entrambi i lati del materasso. Anche su materasso non girevole è consigliabile aspirare bene entrambi i lati. Una volta fatto questo, assicurati di svuotare completamente il tuo aspirapolvere per evitare un’ulteriore diffusione della muffa.
  • Usando acqua tiepida e sapone, usa un movimento circolare per pulire l’area interessata con un panno umido. Assicurati di non bagnare il panno che stai usando in quanto ciò non farà che esacerbare la situazione aggiungendo ulteriore umidità all’area.
  • Una volta fatto, lascia quanto più possibile all’aria il materasso per farlo asciugare e ventilare. Il modo ideale per farlo è consentire la luce solare diretta sul materasso. Se ciò non può essere fatto, concedi quanta più aria possibile.
  • Usare un igienizzante per materassi prima sistemareil tuo letto

La muffa su un materasso è un prodotto dell’ambiente in cui viene conservato e non è causata dal materasso stesso.

Come evitare che il materasso si ammuffisca

Come parte di una corretta cura e manutenzione, consigliamo sempre di capovolgere qualsiasi materasso completamente girevole una volta al mese come parte della manutenzione del materasso. In questo modo evidenzierai potenziali problemi di muffa e consentirai al materasso di ventilare in modo uniforme, in particolare quando il materasso si trova su una solida base superiore.

Se non giri spesso il materasso, ciò può causare un insediamento irregolare nel materasso, dove possono formarsi grumi e protuberanze. Questo perché non stai uniformando l’usura delle fibre interne del materasso su entrambi i lati.

Ridurre l’umidità, ad esempio asciugare i vestiti fuori dalla camera da letto, se possibile, e aprire una finestra ogni mattina, ridurrà notevolmente il rischio di formazione di muffe. Se sul materasso si trova una muffa davvero avanzata, l’opzione migliore è sostituire il materasso. Le spore di muffa possono davvero avere un impatto sulla respirazione ed esacerbare l’asma e altri problemi respiratori.
Approfitta del black friday sui materassi su Amazon, migliaia di prodotti a prezzo scontato!

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -
Bricotrends
ULTIMI ARTICOLI